Sistemi antincendio e sicurezza a Novi Ligure

impianti antincendio a novi ligure progettazione e realizzazione4

La realizzazione di un impianto per la prevenzione di un incendio è la parte più critica e delicata, STEI s.r.l. progetta e realizza impianti antincendio a Novi Ligure e in tutto il basso Piemonte e provvede alla manutenzione periodica. STEI è presente anche nella provincia di Savona con con una sede a Ceriale in via Aurelia 39. STEI forte della sua pluridecennale esperienza è attiva e propone il suo servizio assistenza su tutto il territorio Piemontese e Ligure da 40 anni.

Impianti di rilevazione incendio

Gli impianti di rilevazione incendio sono costituiti da apparecchiature elettroniche in grado di rilevare e segnalare la presenza di un principio di incendio in un edificio civile o industriale.

I sistemi di rilevazione incendi sono largamente utilizzati in ambito industriali e commerciale, all’interno di strutture alberghiere, grandi strutture commerciali, strutture ospedaliere, edifici pubblici, e naturalmente svolgono il loro compito di sicurezza e prevenzione degli incendi anche in abitazioni private.

Gli impianti antincendio realizzati ad arte rispettano normative e criteri standard relativi al tipologia dei sensori e al loro posizionamento.

La piena integrazione degli impianti tecnologici antincendio unitamente all’impiego di materiali ignifughi sono fondamentali per una buona e sicura abitabilità degli edifici.

A seguito di un’attenta analisi dei rischi, STEI progetta e installa impianti di rilevazione incendi per i più svariati contesti, quali abitazioni private, strutture pubbliche, aziende produttive, magazzini, superfici commerciali di modeste dimensioni e centri commerciali con vaste aree espositive. Tra le peculiarità riguardanti le installazioni degli impianti antincendio realizzati da STEI, ritroviamo la modulazione degli stessi, rendendoli plasmabili sulle specifiche esigenze di sicurezza dettate dalle eventuali variazioni di legge riguardanti gli ambienti nei quali vengono installati.

L’integrazione di componenti elettronici con impianti per prevenire un incendio li rende veri e propri sistemi comprendenti dispositivi di rilevazione fumo, segnalazione acustica e luminosa, schede complementari e pulsanti antincendio. Questi sono i componenti che contribuiscono alla completezza del sistema. A questo insieme di parti tecnologiche è affidata la missione di rilevare e quindi prevenire un incendio.

Cosa è un sistema antincendio

Un dispositivo antincendio è un insieme di tecnologie che permette di rilevare l’insorgere di un incendio attraverso sensori che controllano la quantità di anidride carbonica e monossido di carbonio o più semplicemente fumo presente nell’aria.

Azioni di un impianto antincendio

Le fiamme ed il fumo liberano molecole di anidride carbonica e monossido di carbonio nei primi instanti dell’incendio allarmando i sensori che a loro volta comunicano ad una centrale di generare un allarme sonoro e visivo e successivamente, in casi dove l’impianto lo preveda far aprire gli ugelli degli sprinkler per l’estinzione a pioggia dell’incendio.

Impianti antincendio componenti

Un sistema antincendio è definito da una serie di componenti, passivi e/o attivi secondo il tipo di impianto, e la tecnologia attualmente disponibile permette di avere sempre sotto controllo il proprio impianto antincendio anche tramite la proiezione su tablet touch della cartina relativa all’area interessata.

Un impianto antincendio è composto principalmente da:

  • Una centralina di controllo, il cuore e cervello dell’impianto, un vero e proprio computer che interpreta ed elabora le informazioni dei vari sensori, comandando gli allarmi sonori e le aperture degli eventuali liquidi estinguenti.
  • Sensori che rilevano gas, temperatura e fumi che controllano le variazioni dell’ambiente da monitorare.
  • Sirene di allarme per avvisare di un imminente pericolo, come la presenza di monossido di carbonio, di fumo o di calore.
  • Dove richiesto eventuale impianto sprinkler per lo spegnimento automatico delle fiamme.
  • Combinatore telefonico: un sistema integrato con la centralina di controllo che permette l’invio di messaggi a numeri di telefono predefiniti, garantendo un tempestivo soccorso. Quest’ultimo componente è così importante da essere diventato obbligatorio secondo la normativa UNI 9795/2013.

Impianti antincendio, progettazione allo stato dell'arte

L’esperienza quarantennale di STEI S.r.l. nel settore della sicurezza implica una forte specializzazione nell'installazione di impianti antincendio e rilevazione fumi. L’azienda si occupa della progettazione e dell’installazione di impianti ed è installatore specializzato Tecnofire, quest'ultima nasce nel 2014 dalla professionalità quarantennale nel settore della sicurezza di Tecnoalarm.

Entrambe le aziende sono leader del settore impianti di sicurezza e sono fondate su tecnologia avanzata, innovazione e design, tutto rigorosamente made in Italy. Importante sottolineare che l’intera gamma dei prodotti facenti parte degli impianti antincendio è certificata EN 54 come previsto dalla normativa UNI 9795, e possiede una massima versatilità sistemistica. Tecnofire utilizza per i suoi impianti un protocollo proprietario di comunicazione dei dati denominato FIRE-SPEED.

Al fine di diventare installatori specializzati Tecnofire, i tecnici STEI hanno seguito corsi di formazione appositamente istituiti, e solo dopo il sostenimento e superamento di esami in materia, hanno ottenuto tale abilitazione. Il costante aggiornamento in merito alle normative e alle novità del settore costituisce per STEI il punto di forza che gli consente di potersi definire leader nell’installazione di sistemi antincendio e rilevazione fumi, ciò permette di offrire ai propri clienti un servizio impeccabile garantendo la massima sicurezza e protezione.

STEI s.r.l. è da sempre un punto di riferimento per la progettazione e realizzazione di sistemi integrati per la prevenzione di incendi a Novi Ligure e in tutta la provincia di Alessandria e province limitrofe.