Giunzione fibra ottica è possibile grazie ad un sistema dedicato.

 Ormai avere una buona e veloce connessione è alla base della vita moderna sia per lavorare che per il tempo libero.

Nei mesi scorsi abbiamo acquistato uno strumento per certificare la bontà delle reti cablate e per capire dove poter intervenire per migliorare il segnale, ma in questo modo non riuscivamo comunque a garantire un servizio completo. Si è deciso quindi di investire in una giuntatrice di fibra ottica per permette al cliente finale (privato e azienda che sia) di avere un unico interlocutore per le reti cablate.

A cosa serve una giunzione di fibra ottica e quando si deve fare? Questa tecnica permette di estendere la lunghezza di una precedente fibra o di spezzare una tratta molto lunga (al massimo la tratta deve avere una lunghezza di 2 km). Le giunte servono anche nel caso in cui la fibra ottica si spezzi. Senza questo macchinario bisognerebbe cambiare tutto il cavo e ripartire dall'inizio con un aumento considerevole dei costi, grazie alla tecnica di giunzione di fibra ottica si riesce a ripristinare la tratta e continuare con l'installazione dopo solo poche ore.

Questa tecnica è molto importante anche per creare il punto iniziale e finale della tratta, cioè nell'intestazione della fibra ottica. Questa operazione serve per inserire un connettore all'inizio e alla fine del cavo.

Ecco un breve video su come lavora lo strumento.

 

Qui di seguito alcune foto scattate durante i lavori.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5