Nel settore Antincendio esistono diversi documenti e relazioni riguardo l'utilizzo corretto degli apparecchi elettrici per evitare danni all'utilizzatore o all'ambiente che lo circonda.

Nel primo caso, gli effetti provocati dalla corrente elettrica che attraversa un corpo umano sia in modo diretto che indiretto possono essere suddivisi in maniera crescente in queste categorie:

  • SCOSSA LIEVE
  • USTIONI provocate dallo sviluppo di calore
  • TETANIZZAZIONE
  • ARRESTO RESPIRATORIO
  • ALTERAZIONI CARDIACHE

 

Esistono anche degli "effetti secondari" che possono risultare molto gravi come le cadute dall'alto o anche come le lesioni causate da incendi di origine elettrica.

Incendi di natura elettrica

Come può un'apparecchiatura elettrica provocare un incendio? Il rischio è più grande di quello che si possa pensare.

Basterebbero un piccolo corto circuito e/o un sovraccarico non fermati tempestivamente per sviluppare un riscaldamento tale da accendere una fiamma.

Il sovraccarico succede quando il funzionamento dell'apparecchiatura avviene in una condizione anomala per cui i circuiti elettrici sono attraversati da una corrente maggiore rispetto a quella corretta. Se non s'interviene tempestivamente interrompendo la sovracorrente, può succedere che i cavi o altri componenti dell'impianto elettrico si riscaldino eccessivamente provocando prima fumi e poi fiamme.

Nell'immagine si può vedere come si può ridurre un quadro elettrico in caso di sovraccarico e successivo corto circuito.

antincendio - uso corretto apparecchiatura elettrica

Norme di comportamento per l'uso di apparecchi elettrici - Impianti antincendio

Nel settore antincendio - uso corretto apparecchi elettrici esistono degli elenchi di azioni per utilizzare correttamente i dispositivi:

  • seguire le istruzioni di utilizzo
  • accertarsi di dove sia il quadro elettrico che alimenta la zona di utilizzo
  • accertarsi che non ci sia corrente elettrica prima di qualsiasi operazione di manutenzione
  • collegare l'apparecchio ad una presa di corrente idonea
  • spegnere l'apparecchio prima di staccare la spina
  • evitare il più possibile l'utilizzo di prolunghe.

Oltre a queste norme di comportamento ci sono anche dei documenti che sconsigliano/vietano alcuni comportamenti:

  • manomettere in qualsiasi modo gli apparecchi e/o l'impianti improvvisandosi elettricisti
  • non rendere ben visibili i quadri elettrici
  • sovraccaricare le prese di corrente con troppi apparecchi servendosi si spine multiple e/o adattatori
  • depositare sostanze infiammabili vicino agli apparecchi e/o contenitori di liquidi sopra gli stessi
  • coprire le fonti di ventilazione, impedendo la corretta ventilazione
  • toccare apparecchiature elettriche con mani e/o piedi bagnati

Un altro suggerimento nei manuali antincendio - uso corretto apparecchi elettrici è quello di limitare il più possibile l'utilizzo di stufe elettriche perché sovraccaricano molto l'impianto elettrico e possono essere causa di incendi, se non correttamente utilizzate.

L'azienda STEI srl può intervenire per mettere in sicurezza sia ambienti domestici che lavorativi installando sistemi antincendio con rilevazione di fumi e fiamme.

Per maggiori informazioni compila il form che trovi nel sito cliccando qui.