Impianti antincendio Alessandria manutenzione realizzazione

Antincendio: Rivelazione fumo, gas e calore

Realizzazione impianti antincendio Alessandria e provincia. STEI è specializzata nella progettazione, installazione e manutenzione di impianti antincendio elettronici, installa e fa manutenzione di: sistemi di rivelazione fumo, calore, gas tossici ed esplosivi e spegnimento incendi.

Realizzazione impianti antincendio a norma

STEI è Centro Tecnico Autorizzato Tecnofire per la provincia di Alessandria e tutto il Piemonte, siamo inoltre autorizzati ad operare in tutto il territorio nazionale.

STEI Impianti Antincendio è a vostra completa disposizione per:

  • Consulenza normativa prevenzione incendi;
  • Supporto per la conformità normativa prevenzione incendi;
  • Supporto per rinnovo Certificato Prevenzione Incendi (CPI);
  • Dimensionamento e progettazione impianti antincendio;
  • Installazione - realizzazione impianto antincendio;
  • Collaudo e dichiarazione di conformità impianto antincendio;
  • Assistenza tecnica altamente specializzata 24H;
  • Manutenzione antincendio semestrale programmata e compilazione registro antincendio.

Antincendio: Installazione rilevatori fumi

Il metodo di allarme tramite la rilevazione dei fumi si avvale di una particolare tipologia di sensori, detti rilevatori a camera ionizzante i quali percepiscono le variazioni dei campi elettrici dovute alla presenza di ioni generati dalla reazione chimica che una combustione produce. A seguito di tale rilevazione i sensori trasmettono l’impulso alla centralina antincendio, la quale provvede a dare l’allarme, che generalmente è di tipo acustico tramite sirene, visivo tramite lampeggianti e di messaggistica tramite chiamata telefonica.

STEI è specializzata nella progettazione e installazione di rilevatori fumi corredando gli stessi di tutta la parte elettronica necessaria a comporre un impianto antincendio, quindi offre un servizio antincendio in Alessandria a tutto tondo con il quale non solo si otterrà un sistema d’allarme visivo e acustico, ma esso potrà essere collegato al vostro smartphone, alla centrale operativa di STEI, così che si possa immediatamente verificare l’eventuale situazione di pericolo in presenza o tramite videocamere opportunamente posizionate e conseguentemente intraprendere tempestivamente tutte le opportune azioni atte all’estinzione dell’incendio.

Antincendio: sensori rilevatori di calore

I sensori di rilevazione di calore tengono costantemente sotto controllo la temperatura dell'ambiente, attivando un allarme sonoro, acustico e telefonico quando il livello della temperatura prestabilita viene superata. in un sistema antincendio, questi sensori di rilevazione di calore svolgono un importantissimo servizio di prevenzione. Sensori di ultima generazione chiamati "termovelocimetrici" sono sensibili a repentini cambiamenti della temperatura rendendo così più efficace un intervento estinguente.

Installiamo centraline che attivano lo spegnimento automatico (Sprinkler)

Strumenti idonei alla protezione di grandi aree coperte, magazzini e depositi sono gli impianti antincendio sprinkler. Per la realizzazione di questi impianti antincendio vengono utilizzati una serie di tubature alimentate da pompe che veicolano l’acqua o altro mezzo estinguente, generalmente posizionati sul soffitto degli ambienti e con appunto dei terminali detti sprinkler che sono degli erogatori sigillati da materiali termosensibili i quali in presenza del calore di un incendio dilatandosi si rompono e liberano l’erogazione del liquido estinguente spruzzandolo così nell’ambiente ed estinguendo i focolai.

La tipologia del liquido estinguente di questi impianti antincendio viene determinata dal tipo di locale e dal tipo di materiale in esso contenuto. STEI installa in ambienti industriali e grosse superfici commerciali sul territorio della provincia di Alessandria e nelle provincie limitrofe, impianti antincendio sprinkler corredati da tutte le parti di controllo elettronico quali le centraline e altri dispositivi.

Prevenzione incendi rilevatori di GAS

I sistemi per la rivelazione di gas tossici o esplosivi vengono utilizzati in tutti i siti dove sono stoccati materiali e sostanze chimiche altamente pericolose se inalate, come ad esempio anidride carbonica e monossido di carbonio. STEI installa dispositivi di rilevazione GAS in tutti gli impianti antincendio dove la normativa lo prevede, il sistema è composto da sensori di rilevazione GAS specifici per le sostanze nocive presenti negli ambienti da controllare. Il sistema rileva il tipo di GAS da tenere sotto controllo, e al suo eventuale riscontro trasmette immediatamente un segnale alla centralina elettronica che a sua volta attiva i dispositivi ottici, acustici e telefonici, per allertare il personale. Lo stesso sistema provvede ad attivare impianti di ventilazione e bloccare attraverso elettrovalvole il flusso dei GAS.

Sistemi di evacuazione di emergenza EVAC

L’impianto EVAC è un sistema sonoro di evacuazione il quale diffonde messaggi d’emergenza ed evacuazione in ambienti complessi quali centri commerciali, ospedali, industrie e strutture pubbliche in genere. In caso di emergenza lo scopo di un impianto EVAC e quello di gestire la diffusione sonora dell’allarme e pilotare in modo ottimale l’evacuazione da ambienti con un’alta presenza di pubblico, diversamente quando non sussiste la condizione d’emergenza esso può essere utilizzato per diffondere musica o comunicazioni di servizio.

Dispositivi visuali di allarme antincendio

Lo scopo di questi dispositivi visuali di allarme antincendio è quello migliorare la percezione di pericolo da parte di tutto il personale presente all’interno di un edificio come una scuola, un ospedale o una fabbrica, il sistema serve a ridurre al minimo il tempo di evacuazione agli stessi. Le segnalazioni visive, come prevede la norma UNI 9795, devono essere installate a supporto delle segnalazioni acustiche qualora:

  • il livello di rumore sia superiore a 95 dB(A);
  • Gli occupanti utilizzino protezioni acustiche individuali o possiedano disabilità dell’udito;
  • Le persone utilizzino dispostivi quali audioguide (per esempio all’interno dei musei);
  • Le segnalazioni acustiche siano controindicate o non efficaci;
  • Il segnale acustico interessi solo un limitato numero di occupanti.

Una corretta progettazione e installazione degli impianti visivi e di quelli sonori è di fondamentale importanza per permettere di identificare il pericolo da tutte le persone dentro l'area di allarme per un immediato abbandono delle aree interessate da un evento di pericolo.

Manutenzione impianti antincendio Alessandria

STEI esegue la manutenzione programmata di tutti gli impianti antincendio installati. Successivamente alla progettazione e all'installazione provvede ad eseguire il collaudo e verrà consegnata la dichiarazione di conformità degli impianti. Tutti gli impianti ed i presidi antincendio necessitano di controllo e manutenzione periodica in conformità alla normative UNI e ISO di riferimento nonché ai decreti ministeriali, che regolamentano il servizio di manutenzione semestrale in ambito di sistemi, impianti ed attrezzature antincendio.