Sono sempre più frequenti gli incendi domestici, che spesso possono avere gravi conseguenze. Spesso e volentieri, questi spiacevoli eventi sono causati dalla scarsa attenzione che hanno le persone, nel seguire semplici istruzioni di sicurezza, che aiutano a prevenire gli incendi domestici.

Ma cosa causa lo scoppio di incendi domestici? La maggioranza degli incendi potrebbero essere prevenuti se venissero osservate alcune regole di sicurezza, in particolar modo quelle relative ai piccoli e grandi elettrodomestici, che dovrebbero essere sempre scollegati dall'impianto elettrico quando ci si allontana a lungo dall'abitazione; basta un corto circuito a far scoppiare un incendio che potrebbe rivelarsi devastante.

Visti i seri pericoli che gli incendi possono rappresentare, capiamo quali sono le precauzioni da mettere in atto per cercare di prevenire lo scoppio di un incendio e cosa fare per proteggersi.

Le cause degli incendi

La gran parte degli incendi è dovuta al cattivo funzionamento dell’impianto elettrico (basti pensare alle abitazioni costruite negli anni ’80 del secolo scorso nelle quali l’impianto elettrico non è a norma). Per questo è necessario far verificare al proprio specialista lo stato del proprio impianto elettrico e provvedere a effettuare tutti gli adeguamenti necessari. Un impianto a norma ci mette al riparo da cortocircuiti e da surriscaldamenti dei cavi elettrici ed è un'ottimo aiuto per prevenire gli incendi domestici.

Scollegare l’apparecchiatura elettrica

È possibile ridurre i rischi di incendio causati da apparecchiature elettriche assicurandosi che le stesse siano spente e scollegate quando non vengono utilizzate e assicurarsi che le prese non siano sovraccariche.prevenzione incendi2 

Sovraccarico di prese

Con così tante apparecchiature elettriche nelle nostre case, molte persone spesso si utilizzano le ciabatte per consentire a più dispositivi elettrici di essere collegati contemporaneamente (televisione, impianto stereo, sintonizzatore ecc.). Sfortunatamente, nonostante la loro comodità, possono essere molto pericolosi da usare se sovraccarichi. Il sovraccarico delle prese, infatti, può provocare il surriscaldamento e causare un incendio. È importante anche verificare che i cavi elettrici non siano a contatto con fonti di calore che potrebbero danneggiare il rivestimento in plastica. Si eviti infine di far passare i fili elettrici (per esempio le prolunghe) sotto i tappeti o sotto i divani.

Per una maggiore sicurezza è bene controllare anche l’integrità dei cavi di alimentazione degli utensili elettrici come frullatori, spremiagrumi, robot da cucina, forno a microonde.

Installa un impianto antincendio

Un sistema di allarme antincendio avvisa l’utente in caso di incendio o fumo. È importante controllare regolarmente l’allarme per assicurarsi che funzioni correttamente. Se non hai già rilevatori di fumo e un sistema di allarme antincendio o il tuo sistema ha bisogno di assistenza o di aggiornamento, Stei srl può intervenire per capire le necessità e le problematiche e offrirti la soluzione migliore.